Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy

OK

Da Messi al calcetto tra amici, come ridurre gli infortuni

09.10.2018

Da Messi al calcetto tra amici, come ridurre gli infortuni
Corriere della Sera - Milano, sabato la conferenza con i dati emersi dal convegno organizzato al Camp Nou




CALCIO E INFORTUNI: CHI STA VINCENDO LA PARTITA?

Barcellona chiama Milano

Dal 2 al 4 giugno u.s. al Camp Nou di Barcellona si è svolto

il Congresso Isokinetic sul tema “Football Medicine Outcomes: are we winning?”.

La Comunità Internazionale della Medicina del Calcio si è confrontata sui risultati di uno studio della Uefa che evidenziano come l'accresciuta frequenza di impegni agonistici e l'aumentata velocità e intensità del gioco disegnano, nei prossimi 15 anni, un trend di rischio infortuni in aumento.

C'è una partita quindi che non si gioca con un pallone tra i piedi, ma il cui esito incide pesantemente su quelle che si disputano sul rettangolo verde. La giocano da anni medici, preparatori atletici e fisioterapisti di tutto il mondo: è la partita della prevenzione, della cura e della riabilitazione, laddove gli avversari da battere sono gli infortuni. Ora: immaginate che i massimi esponenti della medicina sportiva mondiale si diano convegno per porsi una domanda tanto semplice quanto strategica: la stiamo vincendo?

Questa domanda se l’è posta il XXVII Congresso Isokinetic, organizzato coi padroni di casa del Barcellona FC, dal titolo “Football Medicine Outcomes: are we winning?”, nella prestigiosa location del Camp Nou di Barcellona ed ha riunito 220 relatori e circa 3.000 iscritti provenienti da un centinaio di Paesi.

Isokinetic Milano in partnership con l’Università Statale Facoltà di Scienze Motorie ha pensato di condividere le risposte emerse con tutti gli addetti ai lavori (società sportive,

allenatori, preparatori atletici, procuratori, giocatori e studenti) il

13 Ottobre 2018

c/o l’auditorium Levi UNIMI

dalle ore 8,30 alle ore 14.00

Via Clericetti 2, Milano

Le relazioni avranno al centro tre temi di sicuro interesse ovvero, prevenzione, ritorno allo sport e cosa ci riserva il futuro. Il dibattito che ne seguirà vedrà il confronto di esperienze tra giocatori professionisti, allenatori, preparatori atletici e tra questi è prevista la partecipazione di Riccardo Montolivo, Cristian Brocchi, Duccio Ferrari Bravo, Mario Beretta, Stefano Maldifassi.

“Un grande momento di riflessione per gli addetti ai lavori del mondo del calcio Milanese per migliorare sempre più, acquisendo quanto la comunità scientifica internazionale ha prodotto” spiega Andrea Panzeri, neo Direttore di Isokinetic Milano, “Riflessione che si trasforma, per quanto ci riguarda, in impegno nel promuovere e sostenere attivamente progetti che abbiano come perno il tema della prevenzione e del ritorno allo sport”.

Lavorare per il futuro non può prescindere dal coinvolgimento dell’Università come soggetto sviluppatore di conoscenze e cultura in grado di affrontare le sfide.

A tal proposito è stato istituito il premio Veicstaeinas che prevede la premiazione delle tre migliori tesi dell’anno con la partecipazione al XXVIII Congresso di Sports Medicine Isokinetic che si terrà il prossimo anno presso lo stadio Wembley di Londra, tempio del calcio Inglese.

La presidenza dell’evento e del comitato scientifico sono affidate al Prof. Fabio Esposito e Dott. Stefano Respizzi (vedi allegati).

A completamento della giornata l’orizzonte sarà tracciato dal Prof. Marcacci, che terrà una Lectio Magistralis dal titolo “Risultati a 20 anni dalla ricostruzione dinamica LCA.”.

Pierfrancesco Perini

Direttore Isokinetic Milano

L’evento è gratuito, per confermare la propria presenza e/o per maggiori informazioni:

mail: milano@isokinetic.com

telefono: 02.76009310


___________________

Fabio Esposito

Presidente del Comitato di direzione della Scuola di Scienze Motorie

Professore Ordinario, area 06/N2 Scienze dell’Esercizio Fisico e dello Sport, settore scientifico disciplinare: M-EDF/02.

Corsi di insegnamento:

Titolare dall’a.a. 2004/05 a oggi dell’insegnamento di Fisiologia Umana presso la Facoltà di Scienze Motorie, Università degli Studi di Milano.

Titolare dall’a.a. 2007/08 a oggi del modulo didattico di Biomeccanica presso la Facoltà di Scienze Motorie, Università degli Studi di Milano.

Titolare dall’a.a. 2011/12 ad oggi dell’insegnamento di Fisiologia dell’attività motoria e nutrizione associate al benessere presso la Facoltà di Scienze Motorie, Università degli Studi di Milano.

Titolare dall’a.a. 2014/15 ad oggi di un modulo dell’insegnamento di Funzionalita' fisiologica, metabolica e biomolecolare dell'esercizio fisico presso la Scuola di Scienze Motorie, Università degli Studi di Milano.

Docente di Fisiologia nel Master di primo livello in Cure palliative, Università degli Studi di Milano.

Maurilio Marcacci

Medico Chirurgo, Specialista in Ortopedia e Traumatologia

Il professor Maurilio Marcacci è specialista in ortopedia e traumatologia, medicina dello sport e fisiokinesiterapia. È autore di oltre 400 pubblicazioni, 48 capitoli di libri e 6 monografie. È inventore e proprietario di 9 brevetti medici. La sua attività di ricerca lo ha portato a essere coordinatore di numerosi progetti scientifici finanziati da istituzioni nazionali e internazionali.

E’ responsabile del Centro per la ricostruzione articolare del ginocchio dell’ospedale di ricerca Humanitas di Milano, un ospedale ad alta specializzazione, centro di Ricerca e sede di insegnamento universitario. Il centro è una nuova unità operativa dell’ospedale attiva nel campo dell’innovazione tecnologica in ortopedia e medicina dello sport e della rigenerazione osteoarticolare.

La grande passione e dedizione verso il suo lavoro, insieme a una formidabile équipe che l’ha supportato negli anni, lo hanno reso una figura chiave nella contemporanea ricerca ortopedica e un punto di riferimento per la pratica clinica, con l’introduzione di

nuove metodologie di chirurgia assistita dal calcolatore e di nuove opzioni terapeutiche nell’ambito dell’ingegneria tissutale. Sotto le sue cure sono passate celebrità dello sport e dello spettacolo come Roberto Baggio, Liza Minelli ed Eros Ramazzotti.

Stefano Respizzi

Direttore di Dipartimento Riabilitazione e Recupero Funzionale Riabilitazione ortopedica Istituto Clinico Humanitas

Specializzazione: Fisiatria e Medicina dello Sport

Nel 1986, con alcuni colleghi milanesi, ha fondato il Centro Medico Sportivo di Sesto San Giovanni, struttura riconosciuta dalla Regione Lombardia e dedicata al rilascio dell'idoneità all'attività sportiva agonistica. Consulente per alcuni anni della Federazione Italiana Pallavolo. Nel 1988 fonda il GISMI (Gruppo Italiano Studio Metodiche Isocinetiche). Nel 2002 lascia Humanitas e diviene consigliere delegato di Isokinetic Milano, uno dei centri del network di Centri di Riabilitazione Sportiva Isokinetic.

Dal 2007 rientra in Humanitas dove collabora tutt’ora.

DUCCIO FERRARI BRAVO:

Coordinatore Training Check Juventus

Presidente Regionale AIPAC Lombardia

RICCARDO MONTOLIVO:

centrocampista AC Milan

CRISTIAN BROCCHI:

Allenatore

MARIO BERETTA:

Youth Sector Director AC Milan

STEFANO MALDIFASSI:

Fino a giugno 2018 Responsabile Scientifico di Milan LAB presso AC Milan in precedenza Direttore tecnico centro ricerche FISI (Federazione Sci)

Come possiamo aiutarti?
Utilizza il nostro tool interattivo per descriverci la tua patologia ed entrare in contatto con il nostro staff medico.
ISOKINETIC VIDEO
Vedi tutti»
Ascoltare le esperienze degli altri nostri pazienti, vivere le atmosfere dei nostri eventi come il Congresso internazionale e le nostre feste,  ti aiuterà a scoprire un po' di più sul Gruppo Medico Isokinetic

cookie popup text

Chiudi