Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy

OK

Test di Analisi del Movimento (M.A.T.)

Il Test di Analisi del Movimento (M.A.T.) è un test medico che viene eseguito all’interno della Green Room.




Si tratta di un test di valutazione biomeccanica in 2D, effettuato da medici specialisti e ideato per predire il rischio di infortuni dell’arto inferiore e per valutare se il paziente sia pronto per ritornare allo sport e alla performance, riducendo il rischio di re-infortuni.  

Il test è stato ideato per la valutazione degli schemi motori in pazienti con infortuni agli arti inferiori, in particolare, pazienti con problemi al ginocchio (ad esempio pazienti con lesione del Legamento Crociato Anteriore o Sindrome femoro-rotulea). È inoltre indicato per la valutazione degli schemi motori in pazienti con problemi di anca, caviglia, schiena e muscolari in genere. Oltre a queste indicazioni il test è consigliato anche come valutazione in atleti sani, ai fini di impostare un corretto programma di prevenzione. 

Il M.A.T. test consiste nella valutazione 2D frontale e laterale di sei movimenti sport-specifici attraverso l’uso di telecamere ad alta velocità (Vicon Bonita Video), una piattaforma di forza (AMTI) e un software dedicato all’analisi del movimento (Vicon Nexus).  


Condivisione dei movimenti testati in tempo reale tra medico e paziente che consente una prima, tangibile comprensione dei movimenti.

      Condivisione dei movimenti testati in tempo reale tra medico e paziente
che consente una prima, tangibile comprensione
dei movimenti.


Durante il test, grazie al mega schermo il paziente può osservare in tempo reale, con immagini in slow motion, i movimenti del proprio corpo e individuare, su indicazione del medico, quelli corretti, migliorando così la comprensione dei propri schemi motori. La serie di sei movimenti viene valutata secondo cinque criteri oggettivi. L'elaborazione del test darà luogo ad un punteggio finale (in centesimi) in cui il risultato è considerato ottimale, con punteggio ≥90%.

In base ai risultati ottenuti dal Test di Analisi del Movimento (M.A.T.) il medico specialista stabilisce un programma personalizzato di training neuromotorio, con l'obiettivo di correggere la disfunzione del movimento, di accelerare la riabilitazione e soprattutto ridurre il rischio di re-infortunio dopo il ritorno allo sport.


 
Esempio di movimento di Cambio di Direzione in paziente con pregresso problema al ginocchio destro. Al primo MAT (figura A) si evidenzia presenza di ginocchio valgo dinamico (ginocchio che cade medialmente) che risulta risolto al MAT di controllo (figura B), effettuato dopo programma di training neuromotorio.

Richiedi informazioni 
e/o prenota una visita
Se, invece, volevi contattarci per lavorare con noi, usa questo link

*Ho letto e accetto l' informativa sulla privacy

cookie popup text

Chiudi