Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy

OK

Stabilizzazione vertebrale

La stabilizzazione vertebrale è una tecnica chirurgica volta alla fissazione della colonna vertebrale ed eventualmente alla risoluzione di compressioni delle radici nervose o midollari. Si rende necessaria in presenza di disallineamenti vertebrali come spondilolistesi, scoliosi che non rispondono più a trattamenti riabilitativi o che rischiano di creare una compromissione nella trasmissione nervosa importante.

Tecnicamente l’intervento si esegue in anestesia generale ed il chirurgo posiziona una barra ancorata con delle viti tra le due vertebre interessate in maniera tale da impedirne ulteriori movimenti.

La sintomatologia dolorosa e nervosa tende a migliorare progressivamente anche se non è garantita la remissione totale e con un protocollo riabilitativo mirato si può ottenere la ripresa funzionale ottimale.

Richiedi informazioni 
e/o prenota una visita
Se, invece, volevi contattarci per lavorare con noi, usa questo link

*Ho letto e accetto l' informativa sulla privacy

cookie popup text

Chiudi