Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy

OK

Riabilitazione per Sindrome di Osgood-Schlatter

È caratterizzata da un doloroso gonfiore in prossimità dell’osso sporgente sulla parte superiore della tibia, appena sotto il ginocchio e colpisce soprattutto i maschi fra i 10 e 15 anni che fanno sport.
La sindrome di Osgood-Schlatter nella maggioranza dei casi guarisce spontaneamente appena il bambino ha completato la sua crescita.

Il trattamento riabilitativo è utile in questa fase ed è mirato al controllo del dolore, attraverso l’utilizzo di ghiaccio più volte al giorno e di terapie fisiche come ionoforesi, laserterapia, massaggio e stretching: in questa prima fase è utile ridurre il carico sulla gamba, quindi è indicata la rieducazione in piscina.
Successivamente il trattamento prevede di eliminare le tensioni muscolari del quadricipite che possono aver causato microtraumi in quella zona del ginocchio attraverso il massaggio decontratturante e lo stretching specifico accompagnato da un rinforzo muscolare volto ad elasticizzare il muscolo ed esercitazioni per migliorare la coordinazione intermuscolare tra quadricipite stesso e i flessori.

In ultima, è opportuno effettuare la fase del campo per recuperare gradualmente e in tutta sicurezza tutti i gesti sport specifici fino ad arrivare alla corsa prolungata su diverse superfici. 

Richiedi informazioni 
e/o prenota una visita
Se, invece, volevi contattarci per lavorare con noi, usa questo link

*Ho letto e accetto l' informativa sulla privacy

cookie popup text

Chiudi