Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy

OK

Sindrome della bandelletta ileo-tibiale

La sindrome della bandelletta ileo-tibiale si presenta con un quadro infiammatorio cronico che interessa l'ultimo tratto della fascia lata (bandelletta o tratto ileotibiale) dove può verificarsi un attrito meccanico che genera uno stato infiammatorio doloroso che si acutizza nei movimenti di flesso-estensione del ginocchio.

È particolarmente diffusa tra i calciatori, i podisti e i ciclisti, può insorgere per un sovraccarico o per allenamenti su terreni duri e irregolari. Alcuni fattori anatomici come il varismo di ginocchio e l'ipoestensibilità della catena muscolare posteriore, possono favorire l'insorgere della sindrome della bandelletta ileo-tibiale.

I sintomi principali consistono nel dolore laterale di ginocchio e, a volte anche gonfiore a livello dell'inserzione della bandelletta. La pratica sportiva è spesso resa impossibile dal dolore e dalla sensazione di rigidità che ad essa si accompagna.

La diagnosi è sostanzialmente clinica. L'ecografia può aiutare a confermare la diagnosi e rendere conto del grado di infiammazione. La risonanza magnetica (RMN) può essere utile nella diagnosi differenziale con una meniscopatia esterna.

Il trattamento iniziale della sindrome della bandelletta ileo-tibiale è sempre conservativo e consiste nell'alternarsi, su indicazione del medico specialista, di terapie fisiche e manuali. In fase acuta è necessario ridurre, variare o sospendere l'attività sportiva a seconda della gravità della situazione.

In casi selezionati, resistenti al trattamento conservativo, può essere presa in considerazione la soluzione chirurgica.
Richiedi informazioni 
e/o prenota una visita
Se, invece, volevi contattarci per lavorare con noi, usa questo link

*Ho letto e accetto l' informativa sulla privacy

cookie popup text

Chiudi