Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy

OK
Congresso 2013

Football Medicine Strategies for Muscle & Tendon Injuries

Quando si parla di lesioni muscolari e tendinee la Football Medicine Community si trova di fronte ad un tema molto frequente e complesso che coinvolge tutti gli operatori del settore.


I medici dello sport devono affrontare numerosi infortuni muscolari ogni anno con una costante pressione su prognosi, tempi di recupero e rischio di recidive. Un aggiornamento in questo campo è fondamentale, anche per migliorare il livello di comunicazione con lo staff tecnico.
Gli ortopedici che intendono sviluppare la propria carriera nell’ambito della Sports Medicine devono spesso prendere decisioni complesse su indicazioni e tecniche chirurgiche.
Gli specialisti della riabilitazione hanno la responsabilità di guidare l’atleta verso una completa guarigione biologica e funzionale. Un percorso graduale da seguire con estrema cautela per prevenire il rischio di un nuovo infortunio.
Allenatori e preparatori devono gestire atleti che giocano fino a 70 partite in un anno, intervallate da oltre 200 sessioni di allenamento con un rischio di sovraccarico costante. In un simile contesto la conoscenza appropriata delle tecniche di riabilitazione e dei programmi di prevenzione risulta fondamentale per la gestione dello sportivo.


Il programma di questo Congresso ha utilizzato un approccio multidisciplinare per permettere a tutti gli specialisti della Football Medicine Community di acquisire una visione ampia della tematica. Molto spesso infatti queste lesioni vengono affrontate in modo superspecialistico con un’insufficiente comunicazione tra i diversi operatori coinvolti nel processo di recupero, mentre è il gioco di squadra che permette di raggiungere i migliori risultati.

cookie popup text

Chiudi