Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy

OK
Congresso 2009

La Cartilagine del ginocchio

Un atleta professionista che ha avuto una grave lesione cartilaginea può tornare a giocare allo stesso livello? Una persona comune che ha una artrosi al ginocchio può ancora giocare a tennis? Il nostro lavoro è dare risposte a queste domande e lo scopo della diciottesima edizione del nostro Congresso é creare un confronto su questo tema, ponendo al centro dell'attenzione il paziente e non chi lo cura. Nostro compito è conoscere le soluzioni diagnostiche, chirurgiche e riabilitative, per aiutarlo a raggiungere i propri obiettivi. Proporgli rischi e benefici delle innovazioni che farmacologia, biotecnologie e scienze motorie ci mettono a disposizione, ricordando sempre che è lui il protagonista attivo del suo recupero. Consigliarlo nelle scelte della strada più idonea ed affiancarlo nel percorso di recupero per raggiungere il massimo risultato funzionale possibile. Un risultato che per l’atleta consiste nel rientro allo sport agonistico e per la persona comune consiste nella ripresa della vita attiva. Due esigenze diverse con un comun denominatore, che saranno affrontate separatamente nei lavori delle due giornate congressuali, attraverso una serie di relazioni che affronteranno in modo specifico il percorso di cura in rapporto ai diversi quadri patologici che si andranno ad affrontare.

cookie popup text

Chiudi